cose di EsseElle

Lyth

…è fresca come una cirasa di maggio
questa foto
settembrina di lyth
scattata
per sensibilità artistica
da terry tatar
photografer in second life di delicato vedere…

oggi non lo sono più le cirase
ma in una bellissima cassetta piena di esse
lontana nei miei ricordi giovanili
esplosa dei più bei rossi luminosi di queste turgide bacche
nascondevano tutte un candido baco tra il nocciuolo
e la gustosa polpa
così
gli occhi
distrussero subito il piacere
di un bel frutto agli stessi occhi accattivante
assai

terry tatar
non è colpevole
del baco che mi porto
lei
è colpevole solo
d’un bel scatto riuscito
frutto d’una artista che ha del suo lavoro amore grande

in lesbian love boat di second life
27 set 2014
ore 20:16 slt

Questa voce è stata pubblicata in Lyth. Contrassegna il permalink.

3 pensieri su “cose di EsseElle

  1. …ha dell’usignolo il canto
    e l’ora della notte
    così a me sembra sia
    lei
    il cinguettio
    che
    mi
    vien
    oltre la finestra pei rami che il mio balcone ha tanti
    d’un bell’albero che la via orna
    ombroso e bello
    e alto

    ha note che gorgogliano echi
    e son all’orecchio
    uno snocciolare
    di
    fraseggi
    piacevoli
    e lievi come soffi delicati di vento alla marina la sera
    il sole
    al
    tramonto…

    lei è tamami kessel
    una voce scritta d’accenti belli soave
    non solo questo
    ha del dire il tocco del gradire
    come narciso
    se stessa
    ama
    ma anche tutti gli altri spontaneamente sincera aperta

    così è gradita a tutti… ed è un piacere… leggerla
    dovrebbe
    scrivere
    di più
    un romanzo
    anche solo un racconto breve
    un pensiero esteso
    un pensiero
    sarebbe subito bestseller

    in lesperado di second life
    23 set 2014
    ore 15:15 slt

  2. …fui derisa
    presa come gioco
    oggetto di lazzi
    l’inceder mio del verso strambo
    utilizzato
    per
    umiliarmi
    posta tra dante e leopardi
    così ch’io credessi
    vero
    l’essere il mio dire complimentato bello…
    o
    forse
    solo per essere palese
    quanto io fossi…

    lo credetti amante
    e
    fu
    peggio
    d’una lapidazione

    in second life senza luogo
    né rempo

  3. …è un gioco
    per me non lo è
    per chi lo gioca
    si pone d’inventive una miniera
    se è intelligente
    perché il gioco fatto è poi una noia
    gli altri giocatori sono solo gregari

    fui letta
    da un giocatore intelligente
    credette ch’io fossi al par suo
    e
    mi
    prese
    con sé
    per una inventiva

    ahimè
    triste
    fu
    per
    me
    quando mi scoprì
    per quella che sono

    una non giocatrice
    per la quale
    anche l’ultimo gregario appare intelligente

    così
    mi persi

    e vano fu ogni suo tentativo di recuperami

    feci di peggio
    lasciai un mio pizzino in giro
    così che lui seppe
    quanto io fossi…

    l’animo mio fragile

    in second life senza luogo
    né tempo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...