Ride l’erba

Scritto ricordando una foto di inverni fa, che peraltro trovate assieme all’originale inglese di questa roba.

 

Penso a inverni passati, a quel buio:
ero terra deserta nell’ombra,
nebbia pallida amavo baciare
puro istinto senz’anima o corpo

 

Ride l’erba anche sotto la neve
primavera aspettando e la luce
poi colori di vita e dei fiori.
Anche nel gelo c’è vita viva

Annunci

5 pensieri su “Ride l’erba

  1. …sorride
    fiorisce il viso
    gli occhi tutto illuminano
    di rossi avvampano labbra tumide e carnose
    vibrano dita affusolate che hanno di concerti la tastiera un piano

    sibila binari il treno veloce come serpe scosso
    è già la mia fermata
    la mia vecchia vita consueta
    la mia strada stanca
    spenta

    sorrido…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...