Dolce d’ogni pigrizia

Dolce d’ogni pigrizia ti guardo
quando attenua il mattino la notte
dentro il letto disfatto dai gesti
dell’amore che calma gli affanni

Un tepore mi guida al profumo
della pelle tua. Piano le labbra
l’accarezzano ancora e ricordo
d’esser niente se non in rapporto

20.II.2016

qui la versione inglese

Annunci

2 pensieri su “Dolce d’ogni pigrizia

  1. cinematografo

    …le tecniche narrative moderne
    sono
    come
    i miei ricordi
    senza ordine senza…

    solo fotogrammi appena animati come immagini gif

    che
    s’arricchiscono
    di quelli
    che tu qui poni e io…
    io sono di gif
    tutta
    un
    disordinato

    cinematografo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...