Getsemani

Ho dormito nell’orto quel giorno,
ogni giorno e ancora qui dormo
nella notte in cui muori al mio posto
non generica offerta: persona

Per vergogna ho nascosto il tuo volto,
la tua Croce l’Europa ha nascosto.
Siamo stolidi, inani ed imbelli
nelle morchie dei nostri cervelli

Quale Pasqua ci aspetta in quest’alba
rossa quando ogni male ribolle?
Non la nostra. La tua, come sempre
come candido pruno in inverno

23.III.2016

 

Versione inglese

Annunci

3 pensieri su “Getsemani

  1. …io appiccico verità scontate
    che poi mi vergogno
    averle
    appiccicate

    io appiccico e invidio i tuoi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...