Ogni ape

Un crogiolo di luoghi comuni
mi discioglie e io sciocca acconsento
come stolida e punto al consenso
pervertendo a mia volta parole
 

Emozione scatena l’istinto
non più addotti motivi ma voglie.
Nella tetra melassa d’imbrogli
sono chi mi desidero: bolla
 

Vedo il male del mondo e io dentro
gli appartengo. Il mercato dei sensi
muta me come in fumo tabacco
che sorbisco: veleno e poi niente
 

Prostituta, il pensiero rivendo
confondendo pulsioni banali
di capriccio con libero afflato.
Ogni ape nasconde una vespa
 

16.II.2017

 

Versione inglese

Annunci

3 pensieri su “Ogni ape

  1. nelle chat

    sproloquiai
    senza interlocutore
    dopo molto una voce pietosa
    rispose
    cercai di attaccare bottone
    fu per pochissimo
    tacque
    nel silenzio esplose il mio mi dileguai rossa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...