Salcerella

Salcerella colora le sponde
della strada bordata dai fossi
che sparpagliano l’acqua nel verde.
Ti accompagno e sorridi e mi perdo

 

 

11.VIII.2017

Versione inglese

Annunci

6 pensieri su “Salcerella

  1. Già all’inizio di queste pagine, dissi che se qualcosa di interessante avevo da dire, era stata detta, e che mi ritrovavo vuota nel proseguire: oggi lo sono più di allora. Abbandoniamo questo diario, lasciando ai gestori del server il destino del suo futuro. Se invece lo vuoi chiudere materialmente, allora mi prendo il tempo di farne una copia. Che ne dici?

    • Fare un torto? ma che dici? Quando arrivai nell’ultimo paese, dove si trasferì per lavoro mio padre, vi trovai un vecchio, dritto come un palo, ultra novantenne, vestito di nero impeccabile, tranne la camicia candida senza colletto; tutte le domeniche, le poche che accaddero, sui gradini della chiesa Madre, a cavallo delle 11, declamava in versi endecasillabi, storie popolari, di cui era venuto a conoscenza nella settimana.

      Io sono appena ultra settantenne e, all’ignoranza cronica, si aggiunge l’età che è più incipiente di quanto dovrebbe.

      Tutto qui!

  2. Stai imparando tutto Dante a memoria, allora?
    (Io ho pensato che ti infastidisse il mio appiccicare qui quasi solo le traduzioni di ciò che metto prima di là …)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...