i wormhole

i wormhole
in fisica teoretica
sono buchi vermiformi
che uniscono due punti dello spazio-tempo
non se ne conosce la reale esistenza
ma
i modelli matematici
sono perfettamente coerenti con la relatività generale einsteiniana

sono studiati due differenti modelli
il modello statico e
quello eccitato

quest’ultimo prevede che un ingresso al wormhole
debba coincidere con
l’orizzonte degli eventi di
un buco nero
che lo eccita non da poco

allora
il wormhole
non si limita a unire due punti dello spazio-tempo
diventa una macchina per viaggi nel tempo
entrando dal lato eccitato
si esce dall’altro nel
passato
e viceversa

esiste però un altro modo di viaggiare nel tempo
questo reale e sperimentato
e trattato nella teoria della relatività ristretta einsteiniana
e riguarda la compressione del tempo
per
velocità
prossime a quelle della luce
i viaggiatori in queste condizioni
al loro rientro
si ritroveranno
nel
futuro

i viaggi nel tempo generano paradossi
uno dei quali è
viaggiando nel passato
uccidere
un proprio avo
prima che abbia avuto discendenti
istantaneamente viene a mancare il viaggiatore
per evidente alterazione del tempo
e impossibilità che possa essere effettuato il viaggio
e quindi
l’avo
che non ha ancora discendenti
non può essere ucciso
da un suo discendente
viaggiatore nel
passato
come questa impossibilità possa accadere
il modello matematico
non lo spiega

il modello statico dei wormhole
è spiegato
dal verme sulla superficie della mela
il verme ha due possibilità
per raggiungere
il punto opposto sulla mela
percorrere l’arco di circonferenza
bucare la mela attraversando il suo interno
(da qui wormhole)

in questo secondo caso
il percorso
è
minore
del primo

nella realtà fisica
per uno spazio-tempo fortemente curvo
il wormhole avvicina due punti
così che
questo percorso è di gran lunga più breve
del percorso spazio-temporale curvato
e il viaggio nel wormhole
può fare raggiungere in tempi brevi
punti nello spazio-tempo curvato
distanti
anni
luce

come in un palloncino
con una fistola tra due punti opposti
e una forza a comprimere
la fistola
e i due punti opposti
avvicinandoli
e riducendo
sempre più
lo spazio tra loro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...