Ocre

“il nostro cuore non ha pace finché non riposa in Te”
Agostino, Le Confessioni, 1,1,1

Foto di JudyBarton, 2018

 

Arde terra vermiglia. Il suo sangue
alza al cielo violento contrasto
come fiamma che implori esistenza.
Ocre sono magnifico spasmo

Splende come la luce nel cupo
turbamento all’inizio del giorno,
come vita nel buio del bosco
che risorge dal tempo d’inverno

Primitivi eravamo e innocenti
come belve affamate di senso.
Con le mani e la terra un impasto
di stupita e di prima bellezza

Come terra Ti prego, a Te anela
la mia fragile carne che è donna.
Tu m’innesti, Tu puoi, nel mio spazio
di cammino e motivo mai sazio
 

Roussillon, Le Sentier des Ocres, 2.IV.2018

Versione inglese

Annunci

6 pensieri su “Ocre

  1. Su una tavoletta di compatto noce: preziosa miniatura mi viene voglia dipingere… ocre… le tue deliziose immagini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...