ed io torno

Gustav Klimt, L’albero della vita. A destra: l’abbraccio. Trovato qui.

Al tuo corpo mi aggrappo la notte
quando stringo il tuo petto e te tutto
e ti prendo e mi prendi e lo spasmo
della vita percorre la carne

Sono via quasi sempre nei sogni
in un urlo di male disperso
nel deserto, incompiuta nei gesti
che non fanno sostanza né bello

Io mi aggrappo a te, forte e la notte
un po’ schiara e dirada le ombre
che mi ghiacciano il cuore e la mente.
Tu mi senti e mi vedi ed io torno

4.XI.2018

 

English version

Annunci

Un pensiero su “ed io torno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...