Si rivestono candidi

Foto mia

 

Si rivestono candidi i pruni
nella sera spargendo dolcezza
dai nettarî e di vita speranza.
E’ finita la stasi d’inverno

Tristi vestono e candidi i pruni
nella sera di un mondo che stenta.
Come fumo è la vita ormai senza
baricentro in cui poggi speranza

Nudi restano e candidi i pruni
nella sera sprecando dolcezza
data al buio di notte che avanza.
Sono come domanda deserta

14.III.2019

Versione inglese

Annunci

5 pensieri su “Si rivestono candidi

  1. legate le campane
    e i crocefissi entro velluti viola alla vista velati
    tacitati gli organi e ogni canto d’alleluia
    spogliati gli altari non più di fiori rallegranti ornati
    i templi promuovono lo spirito contrito

    la terra
    nell’emisfero nostro
    è tutta
    per la primavera che s’anticipa e si cavalca poi
    esplosione di fiori e colori e gioie e risvegli
    e di buon tempo per i nostri cuori speranza

    così
    è
    la domanda
    per il tempo e i templi
    in
    disarmonico stridere

    sbigottita ammutolita finché pasqua templi e tempo riconcilia in gioie nostre

    nel tuo deserto è la tua via buona in preghiera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...