Piange il pruno

Foto mia di quel momento

 

Piange il pruno qualcosa di bianco,
sulle viole si posa ed è lieve
come donna che dorma e sussurri
carezzando un respiro d’amore

Piange il pruno qualcosa di bianco.
Tutto è calmo in giardino: è la neve
che mancò quest’inverno e che manca
come sfogo alla brama d’amore

Piango anch’io qualche cosa: è mai stanco
questo sguardo che trova le viole
sotto il pruno ed è un cuore rigonfio.
Desiderio che geme d’amore

17.III.2020

2 pensieri su “Piange il pruno

  1. nel quadrilatero della moda
    andando senza meta
    solo per far trascorre il tempo
    un tempo che ancora mi aveva giovane
    ad una vetrina di dolcetti
    un vaso
    di vetro opaline che sfumava dal violetto intenso del gambo esile slanciato
    all’evanescente quasi trasparente orlo della coppa
    violette
    candite
    colmavano

    a casa scoprii che erano insipide e…

    l’elegante fragile bicchierone
    che fu per mesi rifugio d’un bellissimo cristallo di calcopirite
    un’amica
    incuriosita
    alzando il cristallo
    poi…

    lo lasciò cadere di peso mandando il bicchierone in frantumi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...