scienza e… conoscenza

sin dalle epoche più remote
del vivere umano
primitivo
noi ci dividiamo in tre gruppi

quelli visionari
che fanno il progresso

quelli tecnologi
che fanno il progresso utilizzabile

quelli che il progresso lo utilizzano
che siamo poi i più

bene
tra i visionari ci sono gli studiosi della scienza
che è poi il modo per ampliare la conoscenza di ciò che ci è intorno
tra questi ci sono quelli che hanno studiato il mediterraneo
e hanno scoperto
tre cose

l’evaporazione delle sue acque è più abbondante degli apporti idrici da
piogge e fiumi

è lo stretto di gibilterra che equilibra lo scompenso

8 milioni di anni fa lo stretto di gilbiterra era chiuso e
il mediterraneo una immensa valle

a dir del vero
hanno
scoperto
una quarta cosa

lo stretto di gibilterra
si comporta
con il mediettraneo
come la gola umana con
il bicchiere d’acqua
deglutisce l’acqua dell’oceano
con gli stessi meccanismi
a
piccoli sorsi
e non come un apporto fluviale senza soluzione di continuità

e non è tutto

un visionario del 1927
l’architetto tedesco Herman Sörgel
propose il progetto
minuziosamente elaborato
di abbassare il livello del mediterraneo di
100 e 200 metri
con dighe da erigere a
gibilterra
suez
dardanelli
e tra l’italia la sicilia malta e il nord africa

i dislivelli
avrebbero prodotto energia elettrica
pari al 30%
del fabbisogno di allora

secondo l’architetto
si avrebbero anche i seguenti benefici

riappacificare i popoli europei perché il progetto è realizzabile solo con
l’apporto di tutti i paesi

mettere a disposizione dell’europa una
non indifferente vastità di
terreno agricolo

portare alla luce del sole un ingente numero di reperti
archeologici

collegare
l’europa
all’africa
con rete stradale e ferroviaria

e
ciliegina sulla torta
con un’ulteriore diga sul fiume congo
formare un vasto lago da
collegare con quello del ciad e
questo
con il mediterraneo
così da fertilizzare il sahara come
un secondo
nilo

ecco la scienza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...