L’aria è ferma

 

L’aria è ferma, d’estate ricolma,
d’ogni vita che vola e rincorre
giorni lunghi distesi al solstizio
giorni caldi di luce e miraggi

Ora tocca a lavanda disporre
lilla e aromi preziosi d’intorno,
delle api richiamo e di donne
che si sognano fresche e fragranti

L’aria è ferma. Il mio fumo ristagna,
non si eleva, preghiera nell’alto,
simulacro d’incenso, tradendo
ciò che sono: speranza più grande

28.VI.2020

3 pensieri su “L’aria è ferma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...