Gonne corte

 

Ovviamente qui non posso mettere alcuna foto….

 

Gonne corte esibiscon ragazze
e la pelle abbronzata e le gambe
snelle e giovani e salde e capelli
freschi come sorrisi nel vento

Altre passano, maglietta e corti
calzoncini e scarpette, leggere:
vanno a correre lungo il naviglio
con i loro pensieri e speranze

Ogni passo è una danza del petto,
innocente sussulto di donna.
Anche me muove dentro la corsa
loro e immagino strana dolcezza

Desiderio d’amore mi prende
come trappola e sogno carezze
sulla pelle mia che si rapprende
come brivido e vibra più ingorda

Io ti cerco stanotte, ti prego:
non ritrarti da me, dammi pace,
non lasciarmi nei sogni perversi
dammi pace e conforta la carne

 

23.VIII.2021

 

 

Versione inglese

11 pensieri su “Gonne corte

      • Nel film “La ragazza dall’orecchino di perla” c’è una battuta sul finale. La scena è quando la moglie del pittore scopre che la serva non solo ha indossato i suoi orecchini ma ha fatto anche da modella per il lavoro del marito commissionato dal mecenate porco. Lei, la moglie, fa irruzione, inviperita, nello studio del marito, chiedendogli conto e ragione e gli dice: “Perché non ritrai me?” e il marito le risponde: “Perché tu non capisci!”,

        Ecco, una volta a Solo Donna, presenti io, Terry e un tizio, famoso per essere insopportabilmente volgare ma anche bravo creativo, parlando di un suo avatar mesh, che aveva in lavorazione lì, non ricordo più cosa io gli dissi, ma ricordo bene cosa mi rispose:

        “Perché lei (Terry) capisce!”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...