ottantesimo anno

ottantesimo anno

una meta
l’ha raggiunta
a pranzo invitando amici e parenti
diciotto
c’ero pure io
cucina lodigiana
spense d’un fiato tutte le candeline e
d’un frizzantino passito
facemmo
allegro prosit e battimani

anche io
astemia
ne bevvi un

sorso

11 pensieri su “ottantesimo anno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...