I. Occidente

 

europe flag deform

JB, marzo 2022

 

Quando scrissi questa roba non sapevo che presto sarebbe scoppiata la guerra in Ucraina.

Ne seguirà un’altra: II. Oriente.

 

In un mondo di sogni e di fasti
che risucchiano vani gli istanti
impilandoli inutili in giorni
dove nulla ha valore, io passo

Vedo strani paesaggi; galleggia
sulle cose una bruma che stinge,
che si appiccica ovunque, che forza
menti povere a inutili gesti

Senza regole l’Uomo sprofonda
nelle antiche sue voglie di bestia
e l’amore è diritto e violenza,
come tutto, e mercede di istinto

Senza senso cui correre, d’Uomo
nulla vale ogni regola e stramba
si fa l’anima e tutto dissecca.
Libertà essere schiavi diventa

 

13.XII.2021

 

Versione inglese

 

8 pensieri su “I. Occidente

  1. Brava è proprio così: la libertà ti rende schiavo perchè poi mai liberi da niente e da nessuno siamo mai stati!!! In questo caso d4i versi davvero molto riflessivi, brava 🥀🥀🥀👏👏👏

  2. Biblicamente l’umanità è stata richiamata più volte alla vita vissuta con dignità dell’intelletto: il diluvio universale, la torre di Babele, le tavole della legge, i 40 anni di vagare per il deserto, Sodoma e Gomorra, le sferzate dei profeti, le predicazioni di Gesù e le sue opere; ma è più semplice e allettante inseguire il proprio io…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...